We use cookies to ensure you get the best user experience from our website. If you continue without changing your settings, we will assume that you are happy to receive all cookies on this website.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand
We use cookies to ensure you get the best user experience from the Skribbies website. If you continue without changing your settings, we will assume that you are happy to receive all cookies on this website. We do not sell or share any information collected by cookies, nor do we disclose the information to third parties, except where required by law (for example to government bodies and law enforcement agencies). WHAT COOKIES WE USE ON OUR WEBSITE Anonymous Analytics Cookies: Analytics provide us with key information about anonymous user behaviour. Whenever a user visits our website, web analytics software provided by a third party generates an anonymous analytics cookie. These help us find out whether or not you have visited our website before, how many individual unique users visit the site, what pages they look at most frequently etc. Social Website Cookies: Our website allows you to share content on social media networks like Facebook and Twitter. This functionality is enabled via the use of third party cookies. In this case, privacy implications vary and depend on the privacy settings you have chosen when registering with the social media sites. Our site enables sharing through Facebook, Twitter and ShareThis. Session Cookies: Session cookies are used for users’ movement through the website. They allow you to proceed through many pages of the site quickly and easily without having to authenticate or reprocess each new area you visit. Session cookies are not stored on your computer and they will expire when you close your web browser. Geo-targeting Cookies: Our website allows purchases to be made worldwide. In order to display the correct prices and content to users around the world, we use geo-targeting cookies to identify what country is your web browser request sent from.

Stagione Musicale di Fossano

Copertina del VolantinoSaluto dei Presidenti della Fondazione Cassa di Risparmio di Fossano e della Cassa di Risparmio di Fossano SpA

La Fondazione Cassa di Risparmio di Fossano e la C.R.Fossano SpA sono orgogliose di presentare questa stagione musicale che accompagnerà la Città fino a gennaio 2011, con molteplici appuntamenti di grande prestigio e rivolti ad un pubblico versatile ed appassionato.
La motivazione che ha spinto la Fondazione e la Cassa a varare insieme un ennesimo ·progetto culturale, oltre alla qualità dei singoli eventi proposti, è stata la volontà di ricordare congiuntamente un amico quale Mario Bassino, che ha saputo coniugare la propria passione per la musica con l'impegno personale a favore del territorio e delle varie realtà che questo mondo ha saputo esprimere negli ultimi anni.
Buon ascolto a tutti.
Beppe Ghisolfi Antonio Miglio

 

 

 

 

 

Programma della Stagione

Quintetto Spilimbrass (03/05/2010)

Quintetto ‘Villa Lobos’ - Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai - Musiche dal Mondo (22/05/2010)

Quartetto ‘Flutes Joyeuses’ (29/05/2010)

Maria Callas... Una diva... una donna ((02/06/2010)

Antiqua Estensis (24/06/2010)

Joseph Alessi - Marco Pierobon - Orchestra di fiati ‘Fiatinsieme’ (3/07/2010)

Roberto Taufic solo guitar ‘Eles & EU’ (18/09/2010)

7/8 (sette ottavi) - Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai (02/10/2010)

Nikolay Bogdanov - Andrea Stefenell - ‘DUO’ (23/10/2010)

Cello concerto Ensemble - Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai (04/12/2010)

‘NONSOLO pianosolo’ - Concerto musica Jazz (18/12/2010)

Ensemble di Clarinetti del Civico istituto musicale V. Baravalle

QUINTETTO "SPILIMBRASS"

Charlie Chaplin Film Concerto

Questo progetto nato nel 2009 si caratterizza per la proiezione di The Adventurer e Easy Street interpretati, diretti e prodotti da Charles Chaplin. I due cortometraggi appartengono alla produzione giovanile dell'artista e sono stati proiettati per la prima volta nel 1917 a distanza di tre mesi uno dall'altro. Al cinema muto si accompagna la colonna sonora prodotta dagli Spilimbrass e commissionata dal gruppo a Mark Hamlyn che l'ha arrangiata sullo stile holliwoodiano degli anni Venti. L’iter per la realizzazione di questo progetto si è sugli accordi presi con l'Associazione Chaplin di Parigi e nello specifico con la presidente K. Guyonvarch- pre che ha dato il permesso di proiettare i cortometraggi giovanili di Chaplin utilizzando musiche originali e non trascrizioni delle melodie piu famose dell'artista. A suggerire il nome del compositore Mark Hamley e stato il suo grande estimatore Timothy Brock. Quest'ultimo, oltre ad essere compositore e direttore d'orchestra, e stato individuato dalla famiglia Chaplin quale detentore di tutti gli originali delle musiche dei film composte dallo stesso Charles. Tramite l'Associazione Chaplin lo Spilimbrass e entrato in contatto con una societa' francese di restauro film, la Lobster, che ha operato sulla pulizia delle immagini e sul restauro dei due cortometraggi. Le trame sono semplici e dirette e ricorrono a piccoli espedienti oramai ripudiati dal cinema spettacolare imperante nelle sale: sono riconoscibili ruoli classici, come la bella che affascina il nostro eroe, l'antagonista codardo e maligno, lo sbruffone di quartiere. E ovviamente il vagabondo, che per amore o per awentura si convertirà da ladro ed evaso a poliziotto o gentleman navigato. Lo spettacolo e anticipato dalle immagini piu' significative della vita del grande Charles Chaplin che fanno da cornice ad una breve e suggestiva biografia dell'artista. Una proiezione dal garbato bianco e nero delle classiche comiche dei primi anni del cinema che accompagnata dalle note vivissime degli Spilimbrass costituisce un'esperienza indimenticabile.

Mirko Bellucco, tromba
Fabiano Cudiz, tromba
Andrea Corsini, corno
Antonello Mazzucco, trombone
Mario Barsotti, basso tuba

Quintetto "Villa Lobos"- Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI

"Musiche dal mondo"

SALISBURGO
W. A. Mozart - Non più andrai, farfallone amoroso - Gli angui di inferno sentomi nelpetto

VIENNA
J. Strauss - "II Pipistrello" ouverture
J. Strauss -"Radetzky Marsch"

AMERICA
G. Ghershwin - Selections from "Porgy and 8ess"

ITALIA
G. Verdi - La Forza del Destino
E. Morricone - Ouverture da "Mission" Gabriel's Oboe

FRANCIA
M. Ravel - Pavane per un infante defunte

GERMANIA
J.Brahms - dalle DanzeUngheresi N°l Sol min

ARGENTINA
P. D'Rivera - "Wapango"
A. Piazzolla - “Libertango”
A. Piazzolla - “Oblivion”

Carlo Romano, oboe
Monica Berni, flauto
Cesare Coggi, clarinetto
Ettore Bongiovanni, corno
Andrea Corsi, fagotto

Il Quintetto a fiato "Villa-Lobos” è un gruppo formato da cinque dei più rappresentativi solisti dell'''Orchestra Sinfonica Nazionale RAI. II gruppo ha un nome nuovo ma una storia antica. Nel 1973, nasce a Roma in seno all'Orchestra Sinfonica della RAI di ROMA, il "Quintetto Romano", formato dalle allora Prime Parti dell' Orchestra RAI. Uno dei primi esempi del genere in Italia, che subito si impone per il livello e per la versatilità degli esecutori che lo compongono e del suo repertorio. Il Quintetto infatti non esegue solo i programmi più noti del repertorio classico e quelli del periodo che ora si chiama 900 storico, come per esempio, Malcom Arnold, Villa-Lobos e tanti altri, ma anche opere come il quintetto di Schonberg (mai eseguite in Italia prima) e ritenute dai più quasi ineseguibili, o come "Opus Number Zoo" di Luciano Berio nella versione Italiana. (prima Italiana assoluta). Nel corso degli anni il "Quintetto Romano”, pur cambiando alcuni dei musicisti nell' Orchestra Sinfonica RAI di Roma, esegue molti concerti in Italia, Francia, Germania, Austria, partecipando ai più importanti festival, registrando per la RAI, e, cosa rara all'epoca, registrando un disco per la EDI PAN, e registrando inoltre per la RAI quella esecuzione del quintetto di Ibert che sarà poi adottato come la sigla di Radio Tre Suite. Il “Quintetto Romano'” è dedicatario di molte opere di Musica Contemporanea; ha collaborato infatti per lunghi anni, integrandolo, con il "Gruppo Strumentale Musica d'Oggi" di Roma. Il gruppo nella sua forma odierna nasce nel 1994, quando con la riunificazione delle orchestre RAI a Torino, si ritenne con l'allora Direttore Artistico, che un tale patrimonio di esperienza, di storia e di musica non dovesse andare disperso; i solisti dell'Orchestra Sin- fonica Nazionale Rai, che facevano parte del "Quintetto Romano': integrandolo con i nuovi inserimenti nell'Orchestra Nazionale RAI, fondano il nuovo quintetto, oggi ribattezzato Quintetto a fiato "Villa - Lobos", che si richiama alla tradizione del gruppo precedente, e ne continua l'opera. Il gruppo[ si sottolinea, sia pure non ancora con questa denominazione, è stato il primo quintetto a formarsi in seno all'Orchestra Sinfonica Nazionale RAI, ed in as- soluto uno dei primi gruppi di musica da camera dell' OSN RAI. Nell'era moderna il gruppo svolge con grande affiatamento, dato il profondo sodalizio professionale e personale che lo cementa, dal 1994 una attività stabile, sia per la RAI che per altre importanti istituzioni musicali[ tenendo un occhio solidamente piantato sulla tradizione del repertorio classico del quintetto a Fiati (con autori come Danzi, Mozart, Beethoven, Mussorgskij ), quello del 900 storico (Milhaud, Ibert, Villa-Lobos, F.Poulenc), ma con una grande apertura al contemporaneo alle trascrizioni di ogni genere e alla grande musica da film (Ligeti, Jean Françaix, Berio, Piazzola, Rota e, non ultimo, Ennio Morricone), avvalendosi di trascrizioni molto rare, a volte inedite, frutto di un paziente lavoro di ricerca e in alcuni casi, commissionate dallo stesso gruppo a compositori di fama e di proprietà esclusiva del gruppo.

More in this category: « Pinocchio Ensemble 7/8 - Fossano »
Login to post comments
Music is life. Enjoy music, enjoy life.

Log in or Sign up