Questo sito utilizza i cookie.

Clicca su approvo per continuare la navigazione. Per saperne di piu'

Approvo
Questi dati vengono raccolti esclusivamente per assicurarci che il sito sia funzionante e navigabile in modo corretto. Per questo non raccogliamo alcun dato per fini commerciali né per l’identificazione dell'utente, che resta quindi anonimo. Non vengono raccolti né inviati dati ad alcun gestore esterno o società di pubblicità. Informazioni di questo tipo sono presenti in appositi log e possono essere comunicate solo all'autorità giudiziaria, nel casi previsti dalla legge.

Arrangiamenti per Zucchero, Lucio Dalla e Niki Nicolai con Stefano di Battista

Il Resto del Carlino - 16 ottobre 2005

Vip in maschera e musica - Festa a sorpresa per Pavarotti. Il tenore celebra i 70 anni: 500 invitati a Palazzo Albergati

Con Lucio DallaE' stata una vera festa a sorpresa quella che ieri sera ha radunato a Palazzo Albergati di Zola Predosa gli amici, gli allievi e tanti ammiratori

di Luciano Pavarotti, il tenore modenese che pochi giorni fa, il 12 ottobre, ha compiuto settannt'anni.

 

Di ritorno da Stoccarda, dove ha tenuto uno dei suoi concerti di'addio alle scene, il maestro è stato accompagnato dalla moglie Nicoletta Mantovani nella sontuosa dimora della campagna bolognese dove l'aspettavano, nella penombra e nel silenzio del piano nobile, quasi cinquecento ospiti selezionatissimi, rigorosamente abbigliati in costumi d'epoca.

 

 

 

Con Lucio Dalla

L'arrivo degli invitati era stato anticipato alle 20, giusto il tempo di un aperitivo nella loggia, di un ritocco agli abiti e al trucco affidato ad uno staff di una quarantina tra truccatori e sarti di scena.

Poi un assaggio di prosciutto di Parma e Parmigiano 'Sua Maestà il Nero' inciso sulla crosta con una grande chiave di violino ammirando spettacoli circensi e balletti.

Quindi tutti, in un clima di grande complicità, a occupare i cinquanta tavoli in attesa dell'arrivo di Pavarotti, tenuto rigorosamente all'oscuro di un evento preparato nei minimi dettagli.

Sotto la regia di Nicoletta Mantovani nei giorni precedenti gli invitati avevano ricevuto a domicilio i costumi (in buona parte dell'atelier Tirelli) ispirati al 'Ballo in Maschera' di Verdi prediletta da Pavarotti.

Negli ampi vestiti dai colori sgargianti, nelle nobili sale sono sfilati Lucio Dalla, Zucchero Sugar Fornaciari, Tony Renis, Biagio Antonacci, Marisa monti Riffeser, Luigi Cremonini, insieme a tanti altri protagonisti internazionali della musica e dello spettacolo. Alle 21, alla luce calda di centinaia di candelieri, il maestro fra un applauo scrosciante ha fatto il suo ingresso nel salone d'onore del palazzo principesco, per accomodarsi al tacolo allestito in fronte al palco sul quale i musicisti intonavano 'S'avanza il Re'.

Con Zucchero

Così per oltre quattro ore, fino a notte inoltrata, si sono alternati i piatti cucinati per la 'Tavola della Signoria' dallo chef Luca Angelini, agli omaggi musicali del flautista Andrea Griminelli, di Zucchero (che ha esordito con 'Donne' e chiuso con 'Va Pensiero'), Lucio Dalla (che ha aperto con 'Caruso' e concluso insieme a una performance di Niki Nicolai) fino al gruppo Rent.

Dopo mezzanotte, quando i piatti rigorosamente ispirati a banchetti d'epoca erano già stati abbondantemente gustati insieme al Pignoletto della tenuta Bonzara e allo Chardonnay delle Terre Rosse, è stata portata in sala una imponente torta in foma di corona regale.

E mentre gli allievi di Pavarotti alzavano i calici per brindare al maestro sulle note del 'libiamo' della Traviata, un'esplosione di applausi ha rinnovato gli auguri di lunga vita al tenerissimo.

Gabriele Mignardi

 

 

 

Quotidiano Nazionale - 16 ottobre 2005

Bono, Dalla e Zucchero festeggiano i settant'anni di Luciano Pavarotti

Con Lucio DallaLo scorso sabato 14 ottobre, presso Palazzo Albergati di Bologna, si sono tenuti i festeggiamenti per il settantesimo compleanno di Luciano Pavarotti.
Al ballo in maschera organizzato per il tenore hanno partecipato Lucio Dalla, il quale ha cantato la sua 'Caruso', Zucchero, che ha proposto la sua interpretazione di 'Va' pensiero', Tony Renis, Nicky Nicolai e altri ancora.
Bono degli U2 ha voluto festeggiare Pavarotti inviando un videomessaggio di auguri registrato al Madison Square Garden.

 

 

 

 

La musica è vita. Godete della musica, godete della vita.

Log in or Sign up